Pagine

giovedì 17 ottobre 2013

Dormo sul lavoro e me ne vanto

Noi iscritti all'albo dei "fannulloni senza amor proprio" che dormiamo impunemente sul pavimento dell'ufficio, una volta inseriti nell'organico di un'azienda, abbiamo il vanto di riuscire a mandarla sull'orlo del fallimento nel giro di pochi mesi. Sì, è chiaro che i colleghi difficilmente si mettono a seguire l'esempio virtuoso, anzi, di punto in bianco cominciano tutti a trascurare i propri compiti per fare shopping on-line, scaricare film, parlare del più e del meno col vicino di scrivania, stare al cesso più del dovuto senza un motivo preciso.
Essendo stati concepiti in vitro con preventiva selezione dei geni dell'indolenza siamo immuni a qualsiasi tipo di mobbing (verticale e orizzontale), poi anche se ci licenziassero (senza motivo!) un nuovo impiego lo troviamo sempre, infatti gli imprenditori per natura non riescono a resistere al fascino della persona che li manderà in bancarotta, ecco perché molti di loro si lasciano sedurre da ballerine di lap-dance che poi spariscono con l'intero capitale sociale.
A volte bastano un paio di noi per mandare in rovina una bella società quotata in borsa, gli speculatori lo sanno. In pratica teniamo sotto scacco tutta la nazione, basta che decidiamo di metterci tutti in malattia per una settimana e la borsa di Milano fa il -20%. Gli unici rimedi sono abbatterci o inserirci nel mercato di un paese straniero in crescita, anche solo 20 di noi sono in grado di mandare in default la Cina.

14 commenti:

  1. Io direi di unire i doni che possediamo e conquistare il mondo: te ci metti l'indolenza e la capacità di mandare sul lastrico le multinazionali. Io ci metto l'istinto omicida, la crudeltà e l'incazzo della donna trentenne. Secondo me potrebbe essere la svolta sociale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A cosa mi serve conquistare il mondo se poi non riesco a trovare una morosa che mi apprezzi onestamente per quello che sono?

      Elimina
  2. Ehy, voglio dare anche io il mio contributo. Posso metterci l'insonnia, così faccio il turno di notte XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ti prendiamo, ma solo perché nel caso andasse male scarichiamo tutte le colpe su di te, insomma, al bisogno, diciamo che è stata un'idea tua quella di conquistare il mondo, che noi non volevamo farlo ma ci siamo trovati in balia delle tue manie, vittime di una situazione più grande di noi.

      Elimina
    2. e io vi ucciderò nel sonno MAUAHUAHAUHAHU =P

      Elimina
  3. Posso inviare un CV alla tua azienda. Mi sembra divertente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abbiamo fatto 8 ore a settimana di cassa integrazione per 2 anni e adesso siamo in riduzione orario del 25% (patto di solidarietà), sappi che per farti assumere devi avere quella luce in fondo agli occhi che è presagio di grandi catastrofi.

      Elimina
    2. Luce in fondo agli occhi?
      Sono miope come pochi al mondo...
      Va bene lo stesso?

      Elimina
    3. Fai così, nel curriculum mettici che sai fare la lap-dance e che tutti i membri della tua famiglia sono stati almeno una volta in carcere.

      Elimina
  4. ho letto anzi divorato i tuoi due libri, quello della fabbrica e quello degli esauriti.
    belli entrambi. il primo mi ha ricordato la mia esperienza in fabbrica, il secondo la mia esperienza con una malattia cronica.
    sei un valido consigliatore letterario.
    quando esaurisco gli arretrati fermi sul comodino puoi darmi altri titoli?

    RispondiElimina
  5. ecco, in cina. così è più facile incappare nella risaia.

    RispondiElimina

Allora: 'sto blog ogni tanto si mangia i commenti. Sì, è colpa delle lobby dei potenti che stanno osteggiando la mia crescente popolarità. Siccome sono un cagasotto non mi schiero contro i poteri forti, perciò vi chiedo: PER FAVORE PRIMA DI PUBBLICARE I VOSTRI COMMENTI COPIATELI, COSI' NON VANNO PERSI.
A VOLTE SPARISCONO SENZA UN PERCHE'.
GRAZIE.

In più ho deciso di impostare la moderazione dei commenti.