Pagine

domenica 8 luglio 2018

Gente in vacanza

Seduto al tavolino di un bar all'aperto su una via con continuo andirivieni di gente in vacanza è impossibile non notare che ogni 20 massimo 30 individui c'è un bambino che piange, ha appena finito di piangere o sta per mettersi a piangere.

16 commenti:

  1. ciao. desiderio di paternità?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io invece avrei voglia di tornare bambino. non è che mi adotteresti?

      Elimina
    2. Se torni bambino sì, molto ma molto volentieri; se rimani così non me la sento perché non sono sicuro di ricevere l'assegno familiare.

      Elimina
    3. fisicamente sarà dura, ma sono abbastanza fiducioso sul certificato psichiatrico.
      comunque non ti facevo così venale

      Elimina
    4. Venale e al contempo veniale

      Elimina
  2. Ti ci vedo bene come papà.
    Sei in vacanza?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, è uno dei più bei complimenti che abbia mai ricevuto.
      No, non sono in vacanza, è solo un periodo che non mi viene tanto da scrivere.

      Elimina
    2. p.s.: o meglio, quando ho scritto il post ero a Rimini (ci ho passato il week end)

      Elimina
  3. beh, è sempre successo da quando ricordo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? E' una di quelle leggi dell'universo che quando ci fai caso rimani meravigliato.

      Elimina
  4. Con il caldo è difficile far tutto compreso lo scrivere.
    I bambini che piangono, a me, mi irritano. Anche quelli che urlano come il figlio più piccolo dei miei prolifici vicini di casa. Anche quelli che passano le serate a scavalcarmi la balaustra per recuperare il pallone. Anche quelli che vanno avanti e indietro in motorino davanti alla mia finestra perché stanno imparando a guidarlo.Domenica mattina non gliel'ho mandato a dire: "Alessandro, che palle sto motorino!!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, in effetti con taluni atteggiamenti alcuni bambini possono risultare parecchio irritanti. Ancora più irritanti comunque i genitori che non fanno nulla per contenere il disturbo.

      Elimina
    2. già, soprattutto i genitori fantasma concentrati sul loro smartphone. in quel caso ho compassione dei bambini molesti

      Elimina
    3. Poi ci sono quei genitori che per riprendere il figlio fanno più baccano del figlio stesso: "MARCO, METTI GIÙ QUEL SASSO! , "MARCO! NON CORRERE!!!".
      E il figlio che non ascolta una parola. Forse perché non si chiama Marco.

      Elimina

Allora: 'sto blog ogni tanto si mangia i commenti. Sì, è colpa delle lobby dei potenti che stanno osteggiando la mia crescente popolarità. Siccome sono un cagasotto non mi schiero contro i poteri forti, perciò vi chiedo: PER FAVORE PRIMA DI PUBBLICARE I VOSTRI COMMENTI COPIATELI, COSI' NON VANNO PERSI.
A VOLTE SPARISCONO SENZA UN PERCHE'.
GRAZIE.

In più ho deciso di impostare la moderazione dei commenti.