Pagine

martedì 5 giugno 2018

Mi piace dormire con le finestre aperte.

Mi piace dormire con le finestre aperte.
Fa già talmente caldo che manca anche il freschetto che in genere la mattina in questa stagione mi farebbe alzare per chiuderle.
Mi piace dormire con le finestre aperte, ma non sto dormendo e le finestre non sono proprio spalancate. Qui dalle mie parti si dice "con le ante in croce" ossia come se prima di chiuderle ci si fermasse e le si lasciasse aperte a formare un angolo poco più largo di 90 gradi e così le si bloccasse.
Mi piace sentire l'arietta entrare.
Con una porzione di lenzuolo mi copro solo pancia e zona lombare.
La zanzariera è abbassata, il cordoncino attorcigliato all'anello di chiusura del vetro, giusto per evitare che da fuori qualcuno la possa aprire.
Ma tanto sono al primo piano.