Pagine

martedì 15 aprile 2014

Brucomela

Nella giostra del Brucomela il faccione del bruco sul primo vagoncino ride sempre sguaiatamente perché gli è stato detto che da grande diventerà una farfalla, non sa che appena comincia a perdere colpi lo abbandonano in aperta campagna.

27 commenti:

  1. Tutti i marmocchi da piccolissimi ridono beati, poi però per uno che diventa ricco e famoso c'è una massa che restano anonimi pezzenti. Così va la vita, e magari quello diventato ricco e famoso ha le emorroidi e passa una mezzora terribile nel cesso ogni mattina....

    RispondiElimina
  2. Ai miei tempi le giostre avevano solo cavalli, vuoi mettere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ai cavalli facevano credere che un giorno li avrebbero liberati e che avrebbero potuto correre liberi e felici nel Wisconsin.

      Elimina
  3. il brucomela c'era gia' quand'ero bambino io. mi sa che quando nel campo ci finiremo noi, lui sara' ancora li' a ridere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ci salii solo una volta da piccolo per la Fiera di S. Anselmo a Mantova (su wikipedia alla voce Brucomela c'è proprio una foto del 2013 proprio di quella fiera, quindi vuol dire che esiste ancora), il fatto che il bruco passasse in mezzo a un'impalcatura a forma di mela mi sembrò una cosa geniale (tra l'altro pare sia opera di una ditta italiana). Hai ragione, forse non diventerà mai una farfalla, ma continuerà a ridere anche quando noi non ci saremo più.

      Elimina
    2. adesso mi hai fatto venire la curiosita' sulla storia del brucomela. data la sua longevita', in un contesto dell'intrattenimento sempre in cerca dell'ultima novita', possiamo dire che fu un'idea geniale.
      e' proprio vero il detto una mela al giorno... anzi ora ne mangio una.

      Elimina
    3. :) anch'io sono rimasto sorpreso nello scoprire che ne esistono ancora in giro, informazioni storiche però non ne ho trovate.

      Elimina
  4. Io ne vorrei uno in giardino, lo riempio di piante, fiori e quindi di farfalle. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusa, avevo letto il tuo commento ma poi mi son dimenticato di rispondere:
      ci vengo io a fare il bigliettaio del brucomela nel tuo giardino!

      Elimina
  5. Non son mai andata sul bruco mela... m'ha sempre inquietato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti, con quel suo faccione, un po' inquietante lo è.

      Elimina
  6. Bella scelta il libro "correre"☺
    Mi pare di aver sentito alla radio che Tiziano scalvi (?) ha pubblicato, ma non so se ho inteso bene.
    Mi piacerebbe mettere anche sul mio blog il libro che sto leggendo, come si fa?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi risulta che abbia pubblicato niente nuovo Sclavi.
      Per mettere il libro che sto leggendo uso goodreads (c'è il link l'immagine del libro) ti iscrivi e puoi inserire tutti i libri che hai letto o che stai leggendo, è una specie di libreria virtuale e puoi visualizzare anche le recensioni degli altri iscritti, considera però che le impostazioni sono tutte in inglese, in alternativa c'è anobii.com che è simile ma c'è la versione italiana (io l'ho abbandonato perché non permettono di inserire ebook che non hanno il codice ISBN), tra le varie impostazioni c'è anche la possibilità di farsi creare del codice da mettere nel proprio blog affinché compaia il libro che si sta leggendo. Se hai difficoltà dimmelo che ti aiuto.

      Elimina
  7. Però ne parlavano alla radio!
    Sono sicura perchè hanno citato il libro che mi avevi fatto leggere, non è successo niente!
    Grazie delle utili (avevo scritto preziose, ma era un po' esagerato come aggettivo) informazioni, uno di questi prossimi giorni ci provo.
    Avrò di sicuro bisogno del tuo inglese, tienti pronto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse parlavano di "Ballate della notte scura" una raccolta di ballate e canzoni musicate da i Secondamarea e con illustrazioni di Max Casalini, però è uscito l'anno scorso.
      Quando vuoi chiedi pure.

      Elimina
  8. Mi sono iscritta a goodreads ma tutto quell'inglese mi ha confuso le idee e ho deciso di rinunciare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prova con www.aNobii.com, è in italiano.

      Elimina
  9. Cosa vuoi, si vive anche di illusioni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che però ha ragione Marsiano (qualche commento sopra), sarà lui (il bruco mela) a seppellirci tutti.

      Elimina
  10. Risposte
    1. Ciao, bene grazie, tutti questi ponti mi hanno un po' scombussolato e non ho pubblicato niente. Tu come stai? Secondo me bene.

      Elimina
  11. I ponti dovrebbero essere pontificati, e pazienza se causano effetti collaterali ai blogger.
    Dici che sto bene? Sulla base di che?

    RispondiElimina

Allora: 'sto blog ogni tanto si mangia i commenti. Sì, è colpa delle lobby dei potenti che stanno osteggiando la mia crescente popolarità. Siccome sono un cagasotto non mi schiero contro i poteri forti, perciò vi chiedo: PER FAVORE PRIMA DI PUBBLICARE I VOSTRI COMMENTI COPIATELI, COSI' NON VANNO PERSI.
A VOLTE SPARISCONO SENZA UN PERCHE'.
GRAZIE.