Pagine

martedì 11 gennaio 2011

CARLONA'S WAY

Ecco un po' di tranquillità, un insperato equilibrio di cui dovrei approfittare per fare delle scelte, prendere decisioni, prima che tutto torni ad andare a rotoli come di consueto; e invece niente, tardo, rimando, prendo tempo, mi dico di aspettare. Toccherà fare tutto all'ultimo, in fretta e furia, alla carlona.

4 commenti:

  1. Non è importante il come, l'importante è il dove, no anzi, non è importante il dove, l'importante è il perché, nemmeno. non è importante il quando l'importante è il chi.
    dunque trovato il chi e il cosa, tutto viene a seguire.

    RispondiElimina
  2. Sbagliato! L'importante è... l'importante!

    RispondiElimina
  3. Forse sbaglio, ma l'importante è sbagliare, o sbaglio?
    Comunque neanche io prendo decisioni quando sono tranquillo, sono le decisioni che prendono me quando meno me lo aspetto.

    RispondiElimina
  4. E se l'importante fosse colui che importa, cosa direbbe la dogana? La merce va sdoganata in fretta, va pagata l'IVA (se sei esportatore abituale lo eviti ma devi fare una dichiarazione d'intento: "che intento hai?" "Non pagare l'IVA, scalatamela poi con calma da quella che ho a credito sugli acquisti"), i dazi doganali e tutto il resto, altrimenti poi ti addebitano i costi per la giacenza. Quindi veloce, manda la contabile che certifichi l'avvenuto pagamento affinché lo spedizioniere possa sbloccare la merce.
    Ecco, la vita è mooooooooolto più complicata, e aspettare costa.

    RispondiElimina

Allora: 'sto blog ogni tanto si mangia i commenti. Sì, è colpa delle lobby dei potenti che stanno osteggiando la mia crescente popolarità. Siccome sono un cagasotto non mi schiero contro i poteri forti, perciò vi chiedo: PER FAVORE PRIMA DI PUBBLICARE I VOSTRI COMMENTI COPIATELI, COSI' NON VANNO PERSI.
A VOLTE SPARISCONO SENZA UN PERCHE'.
GRAZIE.

In più ho deciso di impostare la moderazione dei commenti.