Pagine

mercoledì 4 aprile 2018

Una riflessione

La mia immagine allo specchio ha il cuore a destra ed è mancina. I miei difetti di destra ce li ha a sinistra e viceversa, e i pochi pregi non li fa vedere. Assomiglia vagamente a qualche mio familiare, a volte si crede meglio di me, a volte il contrario. E fa facce buffe per l'imbarazzo.
La mia immagine allo specchio conosce segreti taglienti che non rivela, per garbo, col groppo in gola.

7 commenti:

  1. interessante riflessione. da bambino mi chiedevo se il mondo reale fosse quell'altro, oltre lo specchio. adesso la mia immagine allo specchio è notevolmente invecchiata, ma dimostra comunque vent'anni e venti chili in meno rispetto alla mia immagine in foto, per cui, tutto sommato, mi posso accontentare dello specchio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ideale sarebbe trovare un ritratto che invecchia al posto nostro. Qualche giorno fa lamentandomi dei miei acciacchi con un'amica che abbiamo in comune le ho scritto "a saperlo prima rimanevo giovane".

      Elimina
    2. per me non c'è dubbio: quello nella foto è molto più vecchio di me. non oso immaginare i suoi, di acciacchi

      Elimina
    3. ma non è che hai impostato il filtro "invecchia"?

      Elimina
    4. buona idea, devo sincerarmene la prossima volta che mi scattano una foto.
      ma è possibile che il filtro sia così bastardo da invecchiare solo me nelle foto di gruppo?

      Elimina
    5. no, a questo punto c'è qualcosa che non va in te, hai la sindrome di quelli che invecchiano temporaneamente quando inquadrati da un obbiettivo, poi tornano normali.

      Elimina
    6. mi sa che hai ragione, mio nonno aveva un disturbo simile, anche quando rideva, in foto veniva con l'espressione seria

      Elimina

Allora: 'sto blog ogni tanto si mangia i commenti. Sì, è colpa delle lobby dei potenti che stanno osteggiando la mia crescente popolarità. Siccome sono un cagasotto non mi schiero contro i poteri forti, perciò vi chiedo: PER FAVORE PRIMA DI PUBBLICARE I VOSTRI COMMENTI COPIATELI, COSI' NON VANNO PERSI.
A VOLTE SPARISCONO SENZA UN PERCHE'.
GRAZIE.

In più ho deciso di impostare la moderazione dei commenti.