Pagine

venerdì 13 aprile 2018

Ogni volta che ti vedo

Ogni volta che ti vedo, se io fossi un cane, scodinzolerei.
E farei salti alti sulle zampe posteriori mentre con quelle anteriori mi appoggerei a te, per raggiungere una parte più alta, per farti chinare e appoggiare il mio naso freddo sul tuo viso e leccare tutto il possibile.
Ma se fossi il tuo cane tu mi lasceresti a casa di tua madre per poter uscire con il tuo grande amore, che ti ha chiesto subito di uscire, baciandoti sulle scale. 

12 commenti:

  1. per l'immaginario protagonista di questa storia, vedrei solo due strade:
    1) smettere di mettere le donne su un piedistallo
    2) trovare una mistress che lo aiuti a realizzare la fantasia del cane

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D marsiano, ora ti riconosco
      3) imparare a baciare sulle scale

      Elimina
    2. mi sembra subordinata alla 1). e poi non è detto che una donna che ti piace esteticamente, ti dia buone sensazioni anche a pelle, alcuni ricercatori più o meno scientifici sostengono persino che sia meglio scegliere il partner basandosi più sull'olfatto che sulla vista, proprio come fanno i cani. potresti anche rimanere deluso o sorpreso alla prova del bacio, come diceva quella canzone popolare: "aveva un occhio di vetro / ed una gamba di gesso / ma mi piaceva lo stesso / perché sapeva baciarrr"

      Elimina
    3. Sono d'accordo, tra l'altro la ragazza a cui è ispirato questo post che, detto per inciso, è un'esagerazione, mi coinvolge molto a livello olfattivo.

      Elimina
    4. allora prova a urinare o a strofinarti nei posti che frequenta di solito per vedere se ricambia l'interesse

      Elimina
    5. ma scusa, che senso ha, se ricambiasse l'interesse si sentirebbe sconvolta ogni volta che passandomi accanto avverte il mio aroma, senza bisogno di urinarle in giro per casa. :)

      Elimina
    6. non c'è bisogno d'andare fino a roma, comunque se ti passa accanto di frequente, parti già avvantaggiato. speriamo che sia afrore

      Elimina
    7. Anche perché chi va aroma perde l'apoltrona

      Elimina
  2. Ne so ben qualcosa io con il cognome che mi ritrovo.

    RispondiElimina
  3. Prova a fare come il suo grande amore: chiedile di uscire senza il cane (anche se il cane sei tu) e baciala subito...o la va o la spacca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, la fai facile tu: tra il dire e il fare c'è di mezzo il cane.

      Elimina

Allora: 'sto blog ogni tanto si mangia i commenti. Sì, è colpa delle lobby dei potenti che stanno osteggiando la mia crescente popolarità. Siccome sono un cagasotto non mi schiero contro i poteri forti, perciò vi chiedo: PER FAVORE PRIMA DI PUBBLICARE I VOSTRI COMMENTI COPIATELI, COSI' NON VANNO PERSI.
A VOLTE SPARISCONO SENZA UN PERCHE'.
GRAZIE.

In più ho deciso di impostare la moderazione dei commenti.