Pagine

domenica 22 aprile 2018

Libri pubblicati senza avvertire prima - LA VENDETTA CALDA

LA VENDETTA CALDA
di Melma Sbadiglini
Edizioni Conquibus

Dicono che la vendetta sia un piatto che va servito freddo, niente di più sbagliato.
Sì, bella la lunga attesa tramando la più perfida delle ripicche, ma vogliamo metterla in confronto con un bel pan per focaccia reso all'istante, una rappresaglia immediata, un regolamento di conti al volo?
Questo è il pensiero della protagonista del libro, una rancorosa venticinquenne, bella e provocante sì, ma con un caratterino...
Tra l'altro il libro stesso è una ritorsione dell'editore nei confronti dell'autrice con la quale credeva di aver intrecciato una solida relazione d'amore e invece poi ha scoperto che lei stava con lui solo per farsi pubblicare i libri e intanto lo tradiva in segreto con il sosia di Topo Gigio, per cui per dispetto lui le ha pubblicato sì un libro ma con una copertina bruttissima che le librerie si sono rifiutate da subito di mettere in vetrina. Anche il nome Melma è sbagliato, sarebbe Amelia, ma tant'è.

Nessun commento:

Posta un commento

Allora: 'sto blog ogni tanto si mangia i commenti. Sì, è colpa delle lobby dei potenti che stanno osteggiando la mia crescente popolarità. Siccome sono un cagasotto non mi schiero contro i poteri forti, perciò vi chiedo: PER FAVORE PRIMA DI PUBBLICARE I VOSTRI COMMENTI COPIATELI, COSI' NON VANNO PERSI.
A VOLTE SPARISCONO SENZA UN PERCHE'.
GRAZIE.

In più ho deciso di impostare la moderazione dei commenti.