Pagine

lunedì 24 luglio 2017

Dama con l'ermellino

Del dipinto l'ermellino fu molto scontento perché Leonardo Da Vinci gli aveva fatto i muscoli della zampa anteriore troppo pronunciati e gli altri ermellini lo scherzavano perché a quell'epoca non era da aristocratici fare i pesi in palestra.
Come lui molti ermellini si allenavano di nascosto sognando la fascia di Mister Universo degli Ermellini e celavano le masse muscolari sotto ampie tuniche che comunque andavano molto di moda. A quei tempi infatti il bel concorso di culturismo si svolgeva in maniera clandestina, e chi veniva sorpreso ad esibire la massa muscolare o solo a rimirarsi il bicipite allo specchio veniva immediatamente sbeffeggiato su pubblica piazza e subito esiliato. L'esiliato diventava automaticamente l'idolo dei piccini e un sex simbol per tutte le dame di compagnia. Leonardo Da Vinci questo lo sapeva e probabilmente aveva voluto esaltare i tratti muscolo-scheletrici dell'ermellino per sensibilizzare l'opinione pubblica riguardo a questo tema scottante. La dama del dipinto comunque, ci tengo a precisarlo, è una mia zia alla lontana.

13 commenti:

  1. Risposte
    1. Di cui L. Da Vinci, si sa, era molto appassionato

      Elimina
  2. Quell'ermellino lì c'ha i muscoli più belli dei miei. Magari fossero state così le lezioni di storia dell'arte che frequentai da giovine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Eppure i libri d'arte non ne parlano, tutti a pensare a che cosa rappresenti simbologicamente l'animaletto e nessuno che si chieda come ha fatto a farsi venire dei bei muscoli così o di chi sia zia la dama.

      Elimina
    2. Ma il disegnetto del workout ginnico del ratto col nome altolocato, l'hai fatto te? Se non fosse, che cacchio hai googleato perché ti venisse fuori? 😀

      Elimina
    3. Potrei dirti che è un disegno originale di Leonardo Da Vinci che ho trovato in cantina ma invece no, è un disegno fatto da me, però ricalcando una foto di un ermellino femmina trovata nel web (http://www.parks.it/indice/galleria/foto-flora-fauna/femmina-ermellino.jpeg) a cui ho ricalcato sopra il manubrio per fargli fare i bicipiti.(Avevo fatto una cosa simile anche con Botero in qualche post precedente). E ti dirò che con questa tecnica sto anche imparicchiando a disegnare anche a mano libera. Sì, poi il disegno a matita l'ho fotografato e un po' ritoccato con GIMP2 (che è il cugino povero e gratuito di photoshop). La mia tecnica di ricalco te la spiego un'altra volta.

      Elimina
  3. ...mica sarai nipote anche dell'ermellino?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, era venuto il dubbio anche a me per cui ho fatto il test ma non c'è traccia riconducibile all'ermellino nel mio DNA, però è saltato fuori che sono imparentato con l'uomo di Cro-Magnon

      Elimina

Allora: 'sto blog ogni tanto si mangia i commenti. Sì, è colpa delle lobby dei potenti che stanno osteggiando la mia crescente popolarità. Siccome sono un cagasotto non mi schiero contro i poteri forti, perciò vi chiedo: PER FAVORE PRIMA DI PUBBLICARE I VOSTRI COMMENTI COPIATELI, COSI' NON VANNO PERSI.
A VOLTE SPARISCONO SENZA UN PERCHE'.
GRAZIE.