Pagine

lunedì 21 novembre 2016

AQUARIUS

Allora, dei conoscenti che non ricordavo di avere mi telefonano per dirmi che nel comune vicino hanno installato un nuovo autovelox fisso e che, per passare la serata in allegria, hanno deciso di andare là e farsi fotografare il deretano; in pratica uno di loro passa ai 100 chilometri orari davanti al rilevatore di velocità e intanto uno si mette in posa col fondoschiena scoperto davanti all’obbiettivo dell’apparecchiatura. Mi fanno: “dai, vieni anche tu che sei fotogenico”. Risposta: “No. Su una natica ho una serie di nei dislocati a mo’ di costellazione dell’acquario, mi hanno schedato il posteriore quando ho fatto la visita di leva perché le mie impronte digitali risultavano troppo simili a quelle di un tizio dell’anno di leva precedente, lasciate perdere”. E ho riattaccato.

(sabato, 22 agosto 2009 18:00)

4 commenti:

  1. Ecco vedi non esiste l'anonimato. In una maniera o l'altra siamo tutti schedati. E sulla tua carta d'identità al posto del viso potrebbero mettere l'immagine di quei nei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, sulla carta d'identità alla voce segni particolari c'è specificato: serie di nei dislocati a forma di costellazione dell'acquario sulla natica destra (non fidarsi delle impronte digitali)

      Elimina
  2. quindi ad ogni posto di blocco ti devi togliere le mutande ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo se è la finanza che vuole vedere il coccige fiscale.

      Elimina

Allora: 'sto blog ogni tanto si mangia i commenti. Sì, è colpa delle lobby dei potenti che stanno osteggiando la mia crescente popolarità. Siccome sono un cagasotto non mi schiero contro i poteri forti, perciò vi chiedo: PER FAVORE PRIMA DI PUBBLICARE I VOSTRI COMMENTI COPIATELI, COSI' NON VANNO PERSI.
A VOLTE SPARISCONO SENZA UN PERCHE'.
GRAZIE.