Pagine

venerdì 30 settembre 2016

Nonni abusivi

Allora, siccome il vicino di casa che mi è venuto a fare le punture non ha voluto soldi, adesso gli devo cedere in comodato d'uso i miei genitori che devono fare da nonni alla figlia per una festa all'asilo. Sarà legale?
 

13 commenti:

  1. ma sì, tutt'al più è un baratto in forma impropria...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sì, male che vada finiamo tutti in carcere.

      Elimina
  2. Che ti faccia almeno le iniezioni a vita!
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma io le iniezioni a vita non le voglio!!!

      Elimina
  3. Legalissimo. Si chiamano baratti e non direi impropri...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. O.K., io più che altro ero preoccupato che le maestre dell'asilo lo scoprissero e chiamassero i carabinieri. Sì, perché funziona così: essendo la festa dei nonni, i nonni devono recarsi assolutamente da soli (senza essere accompagnati dai genitori dei piccoli) all'asilo dove ricevono un pensierino fatto dai bambini; al che io ho pensato "ma allora chiunque può presentarsi all'asilo e spacciarsi per nonno, anche dei malintenzionati!".

      Elimina
  4. io mi preoccuperei dei bambini, come reagiranno a un paio di nonni falsi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. appena scoprono che uno dei loro amichetti ha dei nonni abusivi li vogliono subito anche loro.

      Elimina
  5. un giorno mia figlia stava facendo la baby sitter, erano i primi giorni di lavoro. suonò il citofono, era il nonno del bambino. mia figlia non lo conosceva e non sapeva cosa fare, ma alla fine gli aprì la porta.
    il nonno era vero ma mia figlia fu licenziata in tronco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come mai? Va beh che lei non lo conosceva, ma mica ha lasciato il bambino col nonno ed è andata via, giusto?

      Elimina
  6. Certo che no, ma secondo loro non avrebbe dovuto aprire a uno sconosciuto. Probabilmente erano d'accordo con il nonno per fare questa specie di prova di affidabilità.
    Cmq è gente strana, qui nella via chi più chi meno hanno tutti avuto delle questioni con codesta coppia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti è parecchio strano, forse avevano solo bisogno di una scusa per licenziarla, magari perché si erano resi conto che non se la potevano permettere.

      Elimina
  7. Il problema quale fu?
    Che mia figlia per venire incontro alle loro esigenze aveva dovuto modificare gli impegni universitari, tipo iscriversi ai laboratori nella giornata di sabato, e altro.
    Il bello è che recentemente hanno avuto la faccia tosta di chiederle se sarebbe disponibile a seguire il bambino nei compiti!!

    RispondiElimina

Allora: 'sto blog ogni tanto si mangia i commenti. Sì, è colpa delle lobby dei potenti che stanno osteggiando la mia crescente popolarità. Siccome sono un cagasotto non mi schiero contro i poteri forti, perciò vi chiedo: PER FAVORE PRIMA DI PUBBLICARE I VOSTRI COMMENTI COPIATELI, COSI' NON VANNO PERSI.
A VOLTE SPARISCONO SENZA UN PERCHE'.
GRAZIE.