Pagine

domenica 13 marzo 2016

A scuola

A scuola quando non capivo non chiedevo mai al prof di rispiegare perché non volevo fare la figura di quello duro di comprendonio, piuttosto preferivo rimanere ignorante.

11 commenti:

  1. ma un po' tutti credo abbian fatto così..... no?
    quindi, penso non solo tu preferivi essere l'ignornte....nel senso di ignorare non l'aver compreso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, alcuni alzavano sempre la mano per chiedere, alcuni invece non stavano neanche attenti perché avevano una compagna di banco bellissima e si distraevano di continuo.

      Elimina
  2. ...rimanere ignorante e fare il superiore anche, perché no?
    ;-)))

    RispondiElimina
  3. ...e all'università a cosa ci si dedica?...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. All'università non ci sono arrivato, quindi non so.

      Elimina
  4. quando dici al prof di matematica che non hai capito un passaggio e lui te lo rispiega con le stesse parole.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e alla fine non capisci ma ti rassegni pensando che tanto la matematica non serve a niente nella vita.

      Elimina
  5. invece serve eccome.
    io non mi rassegnavo ma speravo che qualcun altro saltasse su: "e ma prof sa che io non ho capito ancora?"
    e poi dopo la seconda spiegazione un terzo: " e ma prof .." un quarto ... ecc... non sarebbe stata una brutta scena neh?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, però mi sa che a un certo punto si alzava uno tipo me a dirvi "oh, ma la piantate di importunare il prof che qui c'è gente che vuole restare ignorante?"

      Elimina

Allora: 'sto blog ogni tanto si mangia i commenti. Sì, è colpa delle lobby dei potenti che stanno osteggiando la mia crescente popolarità. Siccome sono un cagasotto non mi schiero contro i poteri forti, perciò vi chiedo: PER FAVORE PRIMA DI PUBBLICARE I VOSTRI COMMENTI COPIATELI, COSI' NON VANNO PERSI.
A VOLTE SPARISCONO SENZA UN PERCHE'.
GRAZIE.

In più ho deciso di impostare la moderazione dei commenti.