Pagine

domenica 7 giugno 2015

CAMPIONATI MONDIALI DI RUGBY U20 (GIORNATE DEL 2 E 6 GIUGNO A CALVISANO)

Un piccolo reportage.

CALVISANO, 2 GIUGNO 2015

Ma perché il Galles non ha la classica divisa rossa? Motivi televisivi? Tutti se lo chiedono. Il Galles sbaglia parecchio subendo 2 mete della Francia già nel primo quarto d'ora, reagirà solo nel secondo tempo: FRANCIA 19 - GALLES 10.

Inghilterra-Giappone, "se fa meta il Giappone viene giù lo stadio" dichiara un ragazzo sulle gradinate. In effetti il divario tra gli omaccioni inglesi e i più minuti Giapponesi che caparbiamente cercano di contrastare la dilagante offensiva inglese è grande, e quando c'è da scegliere tra Davide e Golia la maggioranza del pubblico sceglie di tifare per Golia. Risultato finale INGHILTERRA 59 - GIAPPONE 7. Alla meta del Giappone lo stadio non è venuto giù, ma si è rischiato il cedimento strutturale.



Ed ecco in serata l'Italia contro il Sudafrica, bellissimo il tifo che si fa sentire fin da subito, in particolare quello che parte di un bambino sui 6 anni che si mette a urlare ITALIA-ITALIA a cui esplodendo si unisce in coro tutto ma proprio tutto lo stadio. L'Italia parte benissimo con una meta nei primi minuti, ma nonostante la buona prestazione finirà sconfitta: SUDAFRICA 33 - ITALIA 5.




CALVISANO, 6 GIUGNO 2015

In molti si chiedono "come mai certi giocatori di queste under 20 dimostrano 40 anni quando invece ne hanno dai 20 in giù?". Risposta: i giocatori di rugby, in particolare quelli del pacchetto di mischia, raggiunto un determinato di mischie, placcaggi e botte varie, cominciano a invecchiare come i cani, 7 anni ogni anno.
Buona l'Irlanda, male la Scozia che commette troppi errori alla mano nel primo tempo, ma nel secondo si rifarà facendosi un po' sotto nel punteggio: IRLANDA 24 - SCOZIA 20

Nuova Zelanda - Argentina. Wow! Gli strabilianti neozelandesi che con spettacolari azioni alla mano accendono il pubblico, e gli argentini che fanno altrettanto rispondendo colpo su colpo e meritavano almeno un pareggio. NUOVA ZELANDA 32 - ARGENTINA 29.

 Individui discretamente bravi a coprire la visuale

Verso sera arriva finalmente un po' d'arietta, finalmente una tregua dal caldo assurdo. E finalmente il Galles in divisa ordinaria rossa che parte bene. Ma poi si affloscia un contro questi i bianchi d'Inghilterra, recupera bene nel secondo tempo ma perde. INGHILTERRA 30 - GALLES 16.


Un tifoso parecchio accanito

2 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie, volevo riempirlo di foto come fai tu ma poi mi sono trattenuto.

      Elimina

Allora: 'sto blog ogni tanto si mangia i commenti. Sì, è colpa delle lobby dei potenti che stanno osteggiando la mia crescente popolarità. Siccome sono un cagasotto non mi schiero contro i poteri forti, perciò vi chiedo: PER FAVORE PRIMA DI PUBBLICARE I VOSTRI COMMENTI COPIATELI, COSI' NON VANNO PERSI.
A VOLTE SPARISCONO SENZA UN PERCHE'.
GRAZIE.