Pagine

sabato 11 aprile 2015

Componimenti col telefonino 2

E anche se non fosse, non sempre i libri di storia dicono il vero, magari quel "tu quoque Brute..." intendeva "che bello che ci sei anche tu figlio mio a condividere con me questo giorno così importante, con questo primato si avvera il sogno di una vita".

4 commenti:

  1. Bah. Io avrei scritto diversamente.

    Bruto. Cesare. L'ama.

    Ma è perché non ho il telefonino.

    RispondiElimina
  2. Giulio Papero avrebbe detto: "Tu, QuiQuoQua..."

    RispondiElimina

Allora: 'sto blog ogni tanto si mangia i commenti. Sì, è colpa delle lobby dei potenti che stanno osteggiando la mia crescente popolarità. Siccome sono un cagasotto non mi schiero contro i poteri forti, perciò vi chiedo: PER FAVORE PRIMA DI PUBBLICARE I VOSTRI COMMENTI COPIATELI, COSI' NON VANNO PERSI.
A VOLTE SPARISCONO SENZA UN PERCHE'.
GRAZIE.