Pagine

giovedì 30 ottobre 2014

Il mito dei ladri acrobati

Quello dei ladri acrobati è un mito che va sfatato, essi infatti non esistono.
Noi dell’associazione Ladroni Garbati lo sappiamo bene, infatti tutto è partito da noi.
Nel 1993, siccome molti di noi si infortunavano durante le nostre razzie notturne, anticipando la legge 626 sulla sicurezza sul lavoro, ci siamo mobilitati contro il nostro datore di lavoro (Diabolik) per ottenere maggiori garanzie contro i rischi dell’andare a rubare di notte nelle case. Tra le altre misure adottate è stato impartito da subito l’obbligo di munirsi di ponteggi e impalcature da tirar su quando c’era da visitare qualche abitazione passando dalle finestre, quelle dal primo piano in su.
Il rischio di farsi male c’era comunque, perché i ponteggi venivano messi giù male. Un po’ non eravamo capaci e un po’ non avevamo voglia, ma nel complesso eravamo contenti.

Il proprietario di un immobile che rientrava a casa o che si svegliava trovandosi svaligiata la casa, con una serie di ponteggi a deturpargli gran parte di una facciata, doveva scegliere tra denunciare subito l'accaduto alle forze dell’ordine o preoccuparsi prima di far sparire tutte le impalcature per evitare di essere indagato per ostentazione di cantiere edile abusivo (di sicuro il vicino appena vedeva dei lavori correva ad avvisare i vigili) e denunciare un furto da parte di ladri acrobati ignoti.
Carabiniere: "ma scusi, come hanno fatto a raggiungere quella finestra lì che la parete non presenta sporgenze o appigli di alcun tipo". 
Derubato: "guardi, secondo me han fatto una piramide umana in prossimità del passo carraio, da lì l’uomo al vertice della piramide è stato catapultato sui cavi dell’alta tensione lì, poi percorrendo il cavo della corrente su un monociclo lanciatogli dai suoi compari, facendo roteare una serie di clave sulla testa si è lanciato sul filo per stendere i panni e sfruttando l’effetto elastico si è librato nell'aria con un volo carpiato ed è atterrato sul davanzale".
Carabiniere: "bon, per me è andata così!".

Ovviamente molti derubati, per evitare grane con la giustizia, scelsero la storia del furto acrobatico, che però cominciò a diffondersi a macchia d’olio seminando il panico tra la popolazione, perciò per tenere tranquilla l'opinione pubblica, con un’operazione congiunta delle forze dell’ordine, vennero arrestati tutti i membri del Cirque du Soleil che si trovavano sul territorio nazionale. Poi però, siccome quello che strappava i biglietti all'ingresso dei loro spettacoli era anche procuratore della repubblica, venne insabbiato tutto, e tutto finì in niente.

Se vi capita di trovarvi delle impalcature davanti a casa, spesso tirate su a metà perché i ladri sono stati sorpresi dalle prime luci dell’alba prima di poter portare a compimento la loro bella opera criminale, la prima cosa da fare è chiamare al lavoro e dire che arriverete tardi, poi smontate i ponteggi, caricateli in fretta sul tetto della macchina e spostatevi nei pressi dell’abitazione di qualcuno che vi sta veramente sulle balle (di solito è il sindaco del paese) qui tirategli su tutta la bella impalcatura e avvertite i vigili. Lui si sveglia tra le 10 e le 10 e mezza del mattino, per cui tempo per fare tutto bene e con calma ce n’è.
Tanto poi se è il sindaco già si sa che i vigili non gli fanno niente, si mettono a posto fra loro e fanno trovare tutto in riva al corso d’acqua più vicino (ad esempio il fiume Mincio), poi sporgono denuncia contro ignoti.

4 commenti:

  1. per caso ti sta sulle balle il sindaco del tuo paese?
    ogni riferimento a fatti e persone è volutamente cercato?

    RispondiElimina
  2. No, è un luogo comune, andrebbe sfatato anche quello.

    RispondiElimina
  3. Mi so' svegliato coi ponteggi davanti casa e leggo ora il tuo post... due indizi fanno forse una prova? Si.. m'è sparita la stampante..azz!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda il lato positivo: ti sei svegliato.

      Elimina

Allora: 'sto blog ogni tanto si mangia i commenti. Sì, è colpa delle lobby dei potenti che stanno osteggiando la mia crescente popolarità. Siccome sono un cagasotto non mi schiero contro i poteri forti, perciò vi chiedo: PER FAVORE PRIMA DI PUBBLICARE I VOSTRI COMMENTI COPIATELI, COSI' NON VANNO PERSI.
A VOLTE SPARISCONO SENZA UN PERCHE'.
GRAZIE.