Pagine

lunedì 31 marzo 2014

Lunedì mattina nell'antico Egitto

Già all'epoca degli antichi egizi c’erano quelli che facevano fatica ad alzarsi dal letto il lunedì mattina e che si inventavano tutte le scuse del mondo pur di non andare a spostare enormi blocchi di pietra per la piramide di Giza, solo che poi, non essendoci né sindacati né ammortizzatori sociali, quelle 30 o 40 frustate non gliele toglieva nessuno.

14 commenti:

  1. Dici che si potrebbe inventare il mestiere di frustatore?
    Ci sarebbe un sacco di lavoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio aspettare un poco, sindacati e ammortizzatori presto scompariranno, poi avanti coi frustatori! Erigeremo giganteschi mausolei zeppi di trabocchetti per il puro vezzo di farlo e a testimonianza delle nostra civiltà.

      Elimina
  2. Se non sbaglio c'era il fustigatore dei costumi, ma a parte che non mi sembra producente dare mazzate su un costume di arlecchino o che so di pulcinella se non per farne uscire la polvere, non vedo perché si debba malmenare il contenitore e non il contenuto. Il frustatore, come nel Processo di Kafka, che non guardava in faccia nessuno e cercava solamente la migliore posizione per infliggere maggior dolore, beh quello sarebbe un bell'impiego nuovo, concordo con Mia Euridice.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bell'impiego sì, ma mica lo può fare chiunque così, senza un minimo di apprendistato.

      Elimina
    2. Giustissimo! Allora si tratta di trovare un centinaio di persone, uomini e donne, disposti a sacrificare le chiappe per far apprendere alla nuova categoria di specialisti il loro mestiere. Il mondo è pieno di masochisti non sarà difficile trovarli di buona costituzione e di chiappe ampie.

      Elimina
  3. Ma c'erano anche quelli che si alzavano e non avevano nessuna voglia di farsi immergere nel latte d'asina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ma quelli, sindacati o no, mica si prendevano le frustate, al massimo giusto una tiratina d'orecchi da parte di Tutankamon.

      Elimina
    2. magari erano faraoni sadomaso

      Elimina
    3. sì, ce lo vedo proprio il faraone che camuffato si mischia agli schiavi facendo il lavativo per beccarsi le frustate.

      Elimina
  4. pero' una fuga dall'Egitto se la sono beccata anche i faraoni

    RispondiElimina
  5. qualche frustata l'ho data anch'io, ieri, a mio marito, però piano.

    RispondiElimina
  6. :) perché, cos'ha combinato?

    RispondiElimina
  7. niente, era per ridere.
    dato che lui spesso racconta che quando combinava un guaio sua nonna lo rincorreva con un ramo di salice, facendogli spuntare dei cotolotti dietro le gambe ...
    domenica eravamo in una vigna, ho trovato dei rami di salice e gli ho detto: adesso faccio tua nonna ! mettiti a correre!

    RispondiElimina

Allora: 'sto blog ogni tanto si mangia i commenti. Sì, è colpa delle lobby dei potenti che stanno osteggiando la mia crescente popolarità. Siccome sono un cagasotto non mi schiero contro i poteri forti, perciò vi chiedo: PER FAVORE PRIMA DI PUBBLICARE I VOSTRI COMMENTI COPIATELI, COSI' NON VANNO PERSI.
A VOLTE SPARISCONO SENZA UN PERCHE'.
GRAZIE.

In più ho deciso di impostare la moderazione dei commenti.