Pagine

venerdì 31 maggio 2013

61.

Overdrive we’re going life or death
Overdrive we’re going life or death
Overdrive we’re going life or death
Two strangers, no relation, on the mend
(OVERDRIVE – FOO FIGHTERS)

Quasi come fare le valigie. Preso tutto? Sì.

giovedì 30 maggio 2013

Il Ritorno di Zorro

Zorro, Zorro, Zorro, di te ogni  cattivo ha paura
Zorro, Zorro, Zorro, la tua spada è giustizia sicura
(dalla sigla della serie TV "ZORRO" - di P.Orlandi - N.Forster - G.Bruns)

Eccomi sveglio alle 6.30 come tutte le mattine,  ma cos'è questa minacciosa musica spagnoleggiante che riempie ogni stanza preludendo una sfida?
Mia madre in fondo alle scale mi rivela: "adesso sta bene!".
E io:"chi?" e dopo un attimo di esitazione "il gatto?".
Mi affretto ad aprire la porta che dà sul balconcino.
"Dunque sei di nuovo qui!" gli faccio, e lo vedo, magrissimo, che seduto nella scatola di cartone che usa come riparo mi guarda compiaciuto mostrandomi la lingua e poi ritirandola dentro.
L'eroe mascherato è tornato.

60.

Come and I’ll take you under
This beautiful bruise’s colors
Everything fades in time it’s true
(HEY, JOHNNY PARK! – FOO FIGHTERS)

Sì, comunque sia, ne è valsa la pena.

mercoledì 29 maggio 2013

Nuvole passeggere

Chissà se le nuvole passeggere lo pagano il biglietto.

59.

Changes, changing
Back and forth again
Trading faces Strangers in the end
(COME BACK – FOO FIGHTERS)

Mi raccomando: come estranei alla fine.

martedì 28 maggio 2013

Fobie

Ecco alcune fobie che racconto di avere per rendermi più interessante agli occhi della gente:

  • paura degli scaldabagno (boilerfobia);
  • paura di slogarmi la mandibola sbadigliando (dopo i pasti sbadiglio come un orso);
  • timore di pronunciare male i titoli dei film in inglese (prima di andare al cinema mi ascolto attentamente la pronuncia nel trailer originale o su google translator, al massimo poi la risolvo dicendo SALA 3!);
  • terrore di trovare uomini nudi in giro per casa (in particolare sotto il letto, nella cesta della biancheria o piegati in due nel cassettone del comò);
  • paura di trovarmi bloccato (sotto il letto o chiuso nella cesta della biancheria o piegato in due nel cassettone del comò) mentre ho delle donne nude che girano per casa;
  • paura di prendere una ginocchiata nei coglioni mentre abbraccio e/o bacio una persona (traumogonadofobia).

58.

Fools were drawing trying to save that day
I don’t doubt that anyway
(OH, GEORGE – FOO FIGHTERS)

Il piano di oggi è questo: crederci, ma senza darlo troppo a vedere.

lunedì 27 maggio 2013

57.

What would I do
Lonely as you
Pleasure or pain
I can’t choose
(LONELY AS YOU – FOO FIGHTERS)

E tutti questi bei pensieri alla fine mi faranno male.

domenica 26 maggio 2013

56.

The same old superstition
Haunt us now and then
I’m begging for ignition
To start it all again
(BURN AWAY – FOO FIGHTERS)

Sono abituato a non essere capito.

sabato 25 maggio 2013

La sindrome del bersagliere

In Italia si è scoperto che il 90% della popolazione soffre di soffio al cuore. Molti medici, pur di non prendersi rischi, lo diagnosticano anche a chi non ce l’ha. Al mio paese però, quelli che ce l’hanno, erano tutti presenti alla parata militare del ’99 durante la quale un bersagliere si sparò nei coglioni. Seppure il fucile del militare appena lasciato dalla morosa fosse caricato a salve, la gente rimase talmente scioccata da farsi venire il bel difetto cardiaco. Molti dei maschi presenti, ancora oggi, faticano a trovare la morosa.
Il sindaco attuale, che all'epoca dei fatti praticava il brigantaggio sull'Appennino Tosco-Emiliano, per non fare brutta figura e perdere voti, si è fatto venire un attacco di cuore.

55.

So shame on me for the ruse
Shame on me for the blues
Another one returned that I’ll never use
(TIRED OF YOU – FOO FIGHTERS)

Che ti vada tutto bene. Da subito.

venerdì 24 maggio 2013

54.

There’s a reason why
Keeping me alive
There’s a cure in me
That I wish were mine
As long as I can fight, I’ll survive
(HEAD WIRES – FOO FIGHTERS)

Anche se da fuori potrà sembrarlo, la mia non sarà una resa.

giovedì 23 maggio 2013

ZORRO

Caro Zorro, micetto dal pelo nero, randagio eroe in miniatura.
Mi aspettavo un giorno di trovarti troppo vecchio, troppo malato o troppo ferito per scapparmi, allora sarebbe stato facile agguantarti, portarti dal veterinario, accudirti, curarti, al limite risparmiarti una lenta agonia. Ma così non è stato.
Non saprò mai cosa ti è successo alla bocca, se una semplice lisca di pesce impigliata nel palato o qualcosa di più grave, fatto sta che non riuscivi più né a bere né a mangiare, che il solo tentativo ti dava i conati, e ti riduceva a tenere le fauci semiaperte e la lingua mezza fuori.
Il destino crudele ha scelto di precluderti anche la possibilità di essere salvato, perché l’unico modo per catturarti che avevo io, visto per diffidenza come il tuo acerrimo nemico, era quello di usare il cibo per attirarti in trappola, ma data la tua condizione lo stratagemma non è servito.
Al tuo posto io mi sarei buttato tra le braccia di uno sconosciuto come un Don Diego De La Vega qualunque, ma tu no, non ti sei fidato, hai tenuto su la maschera di paladino della giustizia, di strenuo difensore degli oppressi, e al mio primo tentativo di avvicinarti mi hai “soffiato” pronto a darmi la prima stoccata. Ho sperato che la sete e il digiuno ti rendessero abbastanza debole da lasciarti prendere, ma il giorno seguente, quando ci ho riprovato, eri ancora in forma e sei scappato.
E’ successo quello che più temevo, non sei più tornato.
Sono venuto a cercarti inutilmente in tutti i tuoi nascondigli, non c’eri più.
Ho ripensato a quando arrivasti qui, abbandonato già da piccolo, magro che sembravi un fantasma; ho ripensato a quella volta che per fare amicizia ti porsi la mano e tu con un graffio mi lasciasti sul palmo il tuo segno, che per me avrà sempre la forma di una zeta; ho pensato alle poche volte che sono riuscito ad accarezzarti mentre eri impegnato a mangiare i croccantini e a te che ti irrigidivi infastidito quasi a dirmi “guai a te, marrano!”; ho pensato a come invece sembravi affettuoso quando a dividerci c’era il vetro della finestra e davi affettuose testate nel punto in cui appoggiavo la testa o a come cercavi di acchiappare le mie dita che picchiettavano su e giù lungo il vetro.
Con tutta la tristezza e la rabbia per non averti potuto salvare,
addio felino libero, gatto senza padrone.

53.

I may be scattered
A little shattered
What does it matter
No one has a fit like I do
(DISENCHANTED LULLABY – FOO FIGHTERS)

Levati dai coglioni tristezza, che con te ho già perso troppo tempo.

mercoledì 22 maggio 2013

52.

Tear it off, but not a lot, only so much you can take
Tear it off, but not a lot, it’s not enough to debate
(WEENIE BEENIE – FOO FIGHTERS)

Le ferite non sono sufficientemente aperte, la malattia non abbastanza grave, e aspettare non è parte della cura.

martedì 21 maggio 2013

51.

Come break, my spell
Well down the wishing well
We’ll find some time to kill
(HELL – FOO FIGHTERS)

Aspettando che la disperazione diventi un’arma infallibile.

lunedì 20 maggio 2013

50.

Hey you,
Are you in there,
I’m stuck outside you
We could use,
One another
Another like you
(LOW – FOO FIGHTERS)

Ma alla fine chi voglio prendere in giro? Nessuno!

domenica 19 maggio 2013

49.

Can you save me from
The borrowed cloud I’m on
All you’ve gotta do is try
Pray you’re just getting by
(AIN’T IT THE LIFE – FOO FIGHTERS)

Nei momenti più bui fa sempre comodo avere qualcuno che riporti la luce.

sabato 18 maggio 2013

48.

I’m still trying to keep this time from running out
Head down, always moving on and on and on
(NEW WAY HOME – FOO FIGHTERS)

Ad un certo punto si può solo andare avanti.

(Con tante scuse per il ritardo dovuto alla connessione che mi ha lasciato a piedi).

venerdì 17 maggio 2013

47.

I’ll stick around and learn
From all that came from it
(I’LL STICK AROUND – FOO FIGHTERS)

Aggrapparsi a qualcosa o a qualcuno, non importa a cosa o a chi. Piantare i piedi a terra per diventare quel qualcosa o qualcuno a cui potersi aggrappare.

giovedì 16 maggio 2013

Polaroid

Mantova, Piazza Sordello, Estate 2000.

Miss Italia '84 a Miss Italia '93: "ehi, guarda che belle orecchie che ha quel ragazzo lì!"

Miss Italia '93 a Miss Italia '84: "dai, chiediamogli se si fa fare una foto insieme a noi."

Avevo 22 anni e pesavo 56 chili vestito (adesso quasi 80 kg nudo), notare bene le mie manine indecise sul da farsi che fingono un contatto. La fascia delle Miss a sottolineare la spontaneità della loro espressione.

46.

These notes are marked return to sender
I’ll save this letter for myself
I wish you only knew
How good it is to see you
(SEE YOU – FOO FIGHTERS)

Vorrei almeno questa piccola certezza di cui non potermi stancare.

mercoledì 15 maggio 2013

45.

Even the breeze that’s flowin’ there is caustic, 
And I talked,
And I missed it
(EXHAUSTED – FOO FIGHTERS)

Tra tutte le parole quelle dette senza volere sono quelle che fanno più male. Ma io soffrirò per quelle che non mi vorrai direi.

martedì 14 maggio 2013

44.

Turn your insides out to the outside
Turn the outside in to the inside
Trade your outside in for the inside
Turn it around again
(LIVE-IN SKIN – FOO FIGHTERS)

Infinite combinazioni di parole per dirti che sto bene, altrettante per dirti che sto male.

lunedì 13 maggio 2013

Praga

IO: No, mi dispiace, in viaggio con voi non ci vengo perché ho paura di incontrare i predoni del deserto!

LORO: Angelo, ma andiamo a Praga!

IO: E allora? Solo perché non è indicato sulle guide turistiche non significa che non ci siano, che poi se ce lo scrivessero non ci andrebbe più nessuno!


Predoni abilmente camuffati da turisti davanti alla Torre del Municipio di Praga
(Foto pubblicata su gentile concessione di Fabio Casalini - Momenti di riflessione)

43.

Will I be happy on the back of the shelf
Will you be happy when we’re sharing a cell
Spare me your questions since you know me so well
Some day you’ll realize that I get shy and I choke up
(WIND UP – FOO FIGHTERS)

Dove finiscono tutte le speranze quando se ne vanno via?
Nascoste poco lontano contano su una seconda possibilità.

domenica 12 maggio 2013

42.

Big me to talk about it
I could stand to prove
If we can get around it
I know that it’s true
(BIG ME – FOO FIGHTERS)

Per quanto ci parli i muri non danno risposte. Tanto vale prenderli testate.

sabato 11 maggio 2013

41.

This is a black out
Don’t let it go to waste
This is a black out
I want to detonate
(MY POOR BRAIN – FOO FIGHTERS)

Lampi di genio improvvisi, a cosa mi siete serviti? A rischiarare la notte, alle 3 del pomeriggio.

venerdì 10 maggio 2013

40.

Run me out of town, somewhere a move might intended a gown at
Pissed at all the bowels, always the blues and a delicate smile
Missed all of the sideways, gull and noun
Chills and petty band-aids, wrapped around
I hate it
(GOOD GRIEF – FOO FIGHTERS)

I cerchi che non si chiudono tendono a diventare spirali.

giovedì 9 maggio 2013

Latino-americano

Tanti single vanno a fare i corsi di ballo latino-americano per fidanzarsi. Io quel passo lì non l’ho ancora fatto. Le scuole di ballo non ti garantiscono di incontrare una partner disposta a vederti al di fuori dell’orario delle lezioni, devi essere tu a mostrarti disposto a renderti ridicolo per trovare l’amore.

39.

I wish I never had taken this dare
I wasn’t quite prepared
Doll me up in my bad luck
Uh huh, ah
Doll me up in my bad luck
I’ll meet you there
(DOLL – FOO FIGHTERS)

Mi preoccupo senza chiedere. Tanto.
Penso al peggio ma mi dico di stare tranquillo che finché non so niente posso ancora sperare. Meno so e meglio è, che tanto comunque non potrei farci niente. Ma non è proprio-proprio così, e intanto ti costruisco un monumento.

mercoledì 8 maggio 2013

Infermiera

Un'infermiera mia amica: "se hai bisogno di un prelievo di sangue te lo posso fare io, per feci, urine e sperma ti arrangi te."

38.

She floats
Floats away
On the ground
She comes back down.
(FLOATY – FOO FIGHTERS)

Mi servono giusto quei due o tre pensieri leggeri. Due o tre almeno, per staccarmi un poco dal suolo. Per guardare tutto da un’altra prospettiva, che questa non mi piace più.

martedì 7 maggio 2013

IL SONDAGGIONE 2

Sarà la primavera, ma ogni volta che sono al volante e incrocio una bella ragazza entro in uno stato confusionale e temo di perdere il controllo della vettura, cosa devo fare?

  1. Vai a dichiararlo alla più vicina caserma dei carabinieri, loro a livello di codice della strada hanno le mani legate, non possono né ritirarti la patente né sequestrarti il mezzo, ma si sentiranno comunque obbligati ad affidarti a due pattuglie motorizzate che ti scorteranno in ogni tuo spostamento. 
  2. Vai dal tuo veterinario e chiedi una puntura anticalore, tanti vanno a chiederla per il gatto ma poi se la iniettano loro. Anche lui quando ha bisogno se la fa.
  3. Chiamami (ore pasti) al numero che ti ho mandato per mail, che te le faccio scordare io quelle sgualdrine.
  4. Sparati sulle gonadi e di’ che è stato un incidente di caccia. (Tanto ormai la morosa non la trovi più).
  5. Pensa subitissimo a Gasparri in guepiere che ti guarda ammiccante. [risposta di HARLEY QUINN]

LASCIATE IL VOSTRO VOTO NEI COMMENTI

37.

You know you make me break out
Make me break out
I don’t want to look like that
I don’t want to look like that
You know you make me break out
(BREAKOUT – FOO FIGHTERS)

Che uno si fa tutti i suoi bei calcoli e poi in un colpo tutto viene stravolto. I remi in barca non ce li tiro. Mi adatto.

lunedì 6 maggio 2013

Fare il contadino

A volte vorrei essere un contadino, perché alla domanda “in che campo lavori” potrei rispondere: “lo vedi quel cascinale in fondo a destra, ecco, nel campo lì dietro.”

36.

Burn all the candles out
Make a wish, but not aloud
Re-live the here and now
To see you now and then
I’m a revolving door
I’ve seen it all before
I will begin again
But I can’t start until I’ve seen the end
I took a look around
I believe in hand me downs
The treasures that we found
When we were brand new
Now that we’re old and worn
A little ripped and torn
One day we’ll be re-born
One day I will meet you right back here
Once again
Wait
Stop me so I can begin
End over end
I’m circling
(END OVER END – FOO FIGHTERS)

Strano come questa voglia di finire sia anche un po’ una voglia di ricominciare da capo, ma forse è solo paura, perché questa cosa deve finire e quello che succederà poi si vedrà.

domenica 5 maggio 2013

Aspetta e spera

Non vedo l'ora che arrivino le giornate calde per poter andare a correre a torso nudo e fare innamorare le ragazze che incrocio.

35.

Head is on
I want out
I'm alone and I'm an easy target
Metronome
I want out
I'm alone and I'm an easy target
(ALONE + EASY TARGET – FOO FIGHTERS)

Vigilare sui progressi: ehi, toh, guarda, per un attimo m’è sembrato di vedere il sole!

sabato 4 maggio 2013

Predestinato

Quando alle scuole medie organizzarono un concorso artistico in cui ogni bambino avrebbe esposto la propria opera, io, immedesimandomi nella parte dell'artista futurista, esagerai proponendo un'installazione così composta: il sedile squarciato di una Fiat 500L appeso al muro dal titolo "L'IMMORTALITA'", accanto una zappa appoggiata al muro e di fianco io in piedi con una targhetta con scritto "L'AUTORE".
Ai genitori che vedevano la mia opera, per un misterioso istinto inconscio che non mi sono mai spiegato, veniva naturale prendere la zappa e mettermela in mano.  

Che ingenuo!

A 16 anni, mentre passeggiavo in centro città, una bellissima ragazza mi ha fermato per conoscermi e ha cominciato subito a farmi la corte. Da quel giorno non son più stato lo stesso. Una sua amica infatti, giuntami silenziosamente alle spalle, mi ha modificato il codice genetico.

34.

Stop using my
Confusion
Wait, wait
There’s a world out there
Don't you deny me
Give me one last wish
There’s a world out there
CHEER UP, BOYS (YOUR MAKEUP IS RUNNING) - FOO FIGHTERS

Dai, trovare in fretta una ragione per andare avanti e pedalare!

venerdì 3 maggio 2013

33.

Maybe the season
The colors change in the valley skies
Dear God I've sealed my fate 
Running through hell
Heaven can wait
(LONG ROAD TO RUIN – FOO FIGHTERS)

A lamentarsi son bravi tutti. Per delle inezie. Tutti bravi, ma poi quando arriva il male, il dolore quello serio, forse è più bravo chi resta zitto.

giovedì 2 maggio 2013

32.

Miss the misery
Need a reason for a change
Need a reason to explain
So turn it on again
(MISS THE MISERY – FOO FIGHTERS)

Convivere con un’angoscia che non paga neanche la sua parte d’affitto. Guidare contromano per dare il cinque a quelli che, guidando nel senso giusto, mi fanno ciao con la mano. Assecondare quelli che mi dicono bravo, sei arrivato secondo. Pensarti in ogni modo senza farlo diventare una moda.

mercoledì 1 maggio 2013

IL SONDAGGIONE

NOVITA': rispondete al sondaggio qua in alto sotto*.


Non siete obbligati a rispondere e non c'è nessun premio, sappiate soltanto che una volta un tizio dell'Alabama non ha risposto a un mio sondaggio e... non gli è successo niente di grave, però un po' si è pentito.

*Sondaggio sputtanato. All'inizio avevo messo un bel widget (trovato tra i gadget di blogspot) che avrebbe dovuto calcolare automaticamente le percentuali, avendo scoperto però che non funziona come dovrebbe ho incorporato il sondaggio qua sotto. Chiedo scusa a tutti per il disguido, per votare serve lasciare un commento (anche anonimo), per cui se avete già votato senza indicarlo nei commenti, il vostro voto è andato perso. Capisco che a questo punto la validità del sondaggio, per quanto riguarda gli standard ISTAT, è irrimediabilmente compromessa, ma vi prego comunque di votare, se non altro per poi vantarvi in giro di aver partecipato al sondaggio che neanche al tempo dei sumeri li facevano così brutti.

P.S.: finito di scrivere questa rettifica mi sono anche accorto di aver cancellato il sondaggio senza averne prima salvato il testo da riportare qua sotto, così l'ho riscritto andando a memoria, spero di averlo riportato fedelmente.


     Prima cena con una ragazza, di cosa le parlo per fare colpo?

  1. Ufologia e moto dei pianeti, con rivelazione finale: SONO UN'ALIENO! (25%)
  2. Filosofia, e in particolare di quella volta che Socrate bevve la cicuta scambiandola per un digestivo. (25%)
  3. Aneddoto personale, raccontagli di quella volta che ti sei ribaltato con l'ambulanza. (50%)
  4. Stai zitto che fai più bella figura. (0%)


     IL SONDAGGIO VERRA' CHIUSO IL 03/05/2013 ALLE 20.00
 
     ACCANTO ALLE RISPOSTE COMPARIRANNO LE PERCENTUALI

31.

Echoes and silence, patience and grace
All of these moments I'll never replace
Fear of my heart, absence of faith
All I want is to be home
(HOME – FOO FIGHTERS)

Tutte le preoccupazioni che incombono ogni giorno come ombre, quelle a cui cerchi di non pensare, che cerchi disperatamente di dimenticare, eppure è proprio nel momento che te le trovi tutte davanti e le accetti, che smetti di starci male.