Pagine

mercoledì 16 ottobre 2013

Ronfare con garbo

Noi impiegati che a pranzo ci rimpinziamo come animali da ingrasso, di pomeriggio, quando nessuno ci vede, ci ribaltiamo sotto le scrivanie a dormire senza pensieri; poi la notte non riusciamo a prendere sonno e rimaniamo in piedi a vedere i film erotici con Lino Banfi ed Edwige Fenech.
Se qualcuno ci sorprende a poltrire stesi indegnamente sulla moquette dell'ufficio dichiariamo di essere svenuti per un calo degli zuccheri e pretendiamo il ricovero immediato nel più vicino ospedale.

12 commenti:

  1. Potresti andare a zappare qualche ora. Così, giusto per... no?

    RispondiElimina
  2. Oppure state riparando gli ingranaggi della scrivania, no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella che stavi sistemando i fili sotto la scrivania con gli occhi chiusi la puoi dire la prima volta, non puoi ripeterla ogni volta, perdi la tua credibilità.

      Elimina
    2. Ahahah ok già usata allora! :D e staccare le ciche?? =)

      Elimina
    3. Cicche non ce ne sono, ma se ce ne fossero ti direbbero "bravo" invitandoti a staccare tutte quelle delle altre scrivanie.

      Elimina
  3. Il segreto è respirare roco e basso, come se fosse in atto un blocco respiratorio; poi agitare in modo convulso un braccio -solo uno, preferibilmente il destro come se il sinistro fosse perduto per sempre- e dilatare gli occhi. Se riuscissi a spremere dalla bocca un po' di bava sarebbe il massimo, ma anche senza il successo è assicurato.

    RispondiElimina
  4. :-D .. ma si sa che ogni tanto casca qualcosa sotto la scrivania e a quel punto, messi a testa in giù, può venire il "coccolone" :-D

    RispondiElimina

Allora: 'sto blog ogni tanto si mangia i commenti. Sì, è colpa delle lobby dei potenti che stanno osteggiando la mia crescente popolarità. Siccome sono un cagasotto non mi schiero contro i poteri forti, perciò vi chiedo: PER FAVORE PRIMA DI PUBBLICARE I VOSTRI COMMENTI COPIATELI, COSI' NON VANNO PERSI.
A VOLTE SPARISCONO SENZA UN PERCHE'.
GRAZIE.

In più ho deciso di impostare la moderazione dei commenti.