Pagine

venerdì 5 luglio 2013

Matrimonio combinato

La bella tradizione di obbligare i figli a sposarsi contro la loro volontà torna di moda anche tra le famiglie italiane. Da qualche tempo i genitori di figli ancora scapoli o nubili, che all'età di 35 anni vivono ancora in casa con loro, si sono fatti furbi e hanno cominciato ad allearsi. Sì, ormai madri e padri anziani, che vorrebbero organizzare cene con gli amici e feste a base di superalcolici con gare di limbo ma non possono farlo avendo in giro per casa un figlio musone e seccaballe che non va mai fuori, sono corsi ai ripari. Gli incontri avvengono principalmente presso i circoli anziani, i bocciodromi e le sale bingo, qui i genitori pianificano le possibili combinazioni tra i loro figli, talvolta pescando a caso i nomi da un bussolotto oppure tramite asta al ribasso, ultimamente va molto anche la quotazione come i titoli in borsa. Stabilita la coppia obbligano i due ad incontrarsi sotto la minaccia di non cucinare più la pasta o non stirargli più le camicie, a questo punto i due bamboccioni acconsentono alle nozze a patto che tutte le domeniche si possa pranzare con i tortelli di zucca cucinati dalle madri.     

4 commenti:


  1. quante possibilità hai di scartare?
    quante ne hai scartate finora?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non c'è nessuna possibilità di scartare, se fai delle storie passano alla guerra psicologica finché non ti arrendi, la morosa non l'hai mai trovata tanto vale vivere nella menzogna di un'amore fasullo, certo poi andrai incontro ad altri tormenti e ritorsioni quando i genitori pretenderanno dei nipotini.
      Io non ne ho scartate perché non me ne sono ancora state proposte, non so se è per via della mia quotazione troppo bassa o se perché i miei sono ormai caduti in uno stato di sconforto e prostrazione tale da non provarci nemmeno.

      Elimina
  2. Piuttosto triste... potrebbe essere anche una tattica..come va va è sempre a loro favore..se scappa a gambe levate se lo semo levati dalle balle, se si sposa pure :D

    RispondiElimina
  3. Certo, è una pratica barbara ma necessaria.

    RispondiElimina

Allora: 'sto blog ogni tanto si mangia i commenti. Sì, è colpa delle lobby dei potenti che stanno osteggiando la mia crescente popolarità. Siccome sono un cagasotto non mi schiero contro i poteri forti, perciò vi chiedo: PER FAVORE PRIMA DI PUBBLICARE I VOSTRI COMMENTI COPIATELI, COSI' NON VANNO PERSI.
A VOLTE SPARISCONO SENZA UN PERCHE'.
GRAZIE.

In più ho deciso di impostare la moderazione dei commenti.