Pagine

domenica 28 aprile 2013

28.

I went down, I fell, I fell so fast
Dropping like the grains in an hourglass
Never say forever cause nothing last
Dancing with the bones of my buried past
(DOA – FOO FIGHTERS)


Quando te la prendi comoda perché sembra ancora troppo presto, quando poi scopri che è già tardi e che non hai più tempo. Sarebbe bello voltar pagina, chiuderla, finirla, ma qualcosa resta sempre ancora aperto.

2 commenti:

  1. Questo post vorrei averlo scritto io.
    E ti trovi intrappolato tra "è troppo tardi" e "devo finirlo comunque o sarà comunque peggio"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà si riferisce alle cose che si crede di poter risolvere ma che poi non si riesce più a risolvere, un po' perché si è sprecato troppo tempo, un po' perché forse sono proprio irrisolvibili.

      Elimina

Allora: 'sto blog ogni tanto si mangia i commenti. Sì, è colpa delle lobby dei potenti che stanno osteggiando la mia crescente popolarità. Siccome sono un cagasotto non mi schiero contro i poteri forti, perciò vi chiedo: PER FAVORE PRIMA DI PUBBLICARE I VOSTRI COMMENTI COPIATELI, COSI' NON VANNO PERSI.
A VOLTE SPARISCONO SENZA UN PERCHE'.
GRAZIE.

In più ho deciso di impostare la moderazione dei commenti.