Pagine

martedì 26 luglio 2011

- LET'S DANCE! -NO, THANKS

A ballare mi vergogno, è più forte di me, ho evitato attentamente le discoteche fin da ragazzino. Magari da solo, in particolari momenti di euforia sì, ma in pubblico mai, mi imbarazza tanto che mi vengono i brividi, mi si rizzano i peli sulla schiena PFFFFFF [verso del gatto innervosito].
Guardo gli altri e mi chiedo: ma come fanno?
E poi il tragico è che nei posti con la musica alta, che magari mi piace pure, mi sento a disagio anche a star fermo, tutti gli altri rilassati che se la godono e io che mi irrigidisco mentre sforzandomi almeno di sorridere mi chiedo quanto ancora dovrà durare quella tortura.
E quindi non mi diverte, ma un giorno non molto lontano potrei sorprendervi e scendere in pista sgambettando alla Fred Astaire, eseguire un moonwalk di un quarto d'ora secco e terminare con una spaccata alla Heather Parisi.

16 commenti:

  1. Io quel giorno vorrei essere presente...
    più che altro per la spaccata alla Heather Parisi...

    RispondiElimina
  2. ah, perché invece per il moonwalk di un quarto d'ora secco no?

    RispondiElimina
  3. Mah, più che altro mi domando quanti km si possono fare con un moonwalk di 1/4 d'ora...meditavo di aspettarti all'arrivo e godermi la spaccata...

    RispondiElimina
  4. Basta che non imiti la Carrà ;P

    Cmq il punto è proprio questo: trovare una spiegazione o un motivo lì dove le persone vanno per perderli :)

    Sono stata una discotecara, ma oggi mi sentirei simile al gatto.

    RispondiElimina
  5. A MISSPEPITA: Io pensavo più che altro ad un moonwalk circolare in senso antiorario, il quarto d'ora secco mi sembra il tempo ideale che da una parte mi consentirebbe di fare il solco sulla pista e dall'altra mi permetterebbe di terminare la mia esibizione prima che il proprietario del locale decida di far intervenire le forze dell'ordine. E' provato che un moonwalk protratto per lungo tempo attorno agli astanti genererebbe in essi forti stati d'ansia, vertigini, perdita della pigmentazione, disorientamento.

    RispondiElimina
  6. A MINAV.: all'inizio ho pensato che avessi scritto il tuo commento dopo aver subito un esagerato moonwalk circolare, ma poi ho capito, tu intendi che la gente va nei locali a ballare per dimenticarsi delle preoccupazioni, e che oggi tu ti sentiresti a disagio, giusto?

    RispondiElimina
  7. Mi riferivo al fatto che cercare di "ragionare" in certi luoghi è come provare a correre sulla luna..non si può, qualcosa di naturale lo impedisce! Le volte che sono andata a ballare non ho tentato di capire, seguivo il flusso delle cose, adesso non ci riuscirei perchè mi sentirei una stupida, quindi sì, anche a disagio :)

    RispondiElimina
  8. Curioso, moonwalk=camminata sulla luna e tu dici che cercare di "ragionare" in certi luoghi è come provare a correre sulla luna, inoltre dovresti già sapere che sono molto amico di Neil Armstrong,comunque tutto chiaro, ho capito, uno di questi giorni passo a prenderti e ti porto in disco a ballare il DADA UMPA.

    RispondiElimina
  9. ma come fai??? io amo le discoteche...soprattutto quando a fine serata comincio a ballare senza seguire un movimento preciso!forse dovresti prima bere qualcosina :)

    RispondiElimina
  10. Cara MichiVolo, vorrei essere te, trovarmi a fine serata a ballare senza seguire un movimento preciso, senza musica e senza un perché, ma purtroppo da piccolo sono rimasto traumatizzato da uno stacchetto della Carrà e non mi sono più ripreso, ho provato con gli alcolici, i superalcolici e con Antonella Clerici, ma è stato tutto vano. Scrissi anche una lettera a Don Lurio una decina di anni fa, chiedendo un consiglio ma non ricevetti risposta. Ormai temo non mi resti altro che rivolgermi a Brian e Garrison...

    RispondiElimina
  11. Egregio, il presente per ringraziarLa sentitamente per il Suo prezioso consulto astrologico. Anche perchè grazie a Lei, e alle sue previsioni, sono giunta alla conclusione che sì,in effetti non mi dispiacerà poi tanto passare le ferie in città, considerati gli sviluppi della stagione estiva di noi tori (mi chiedo quelli di pamplona che fine facciano considerata la mia). Dunque mi auguro vivamente di avere altre occasioni in cui mi occorrerà il Suo professionale contributo che ho apprezzato davvero molto. Ora, mio caro Dott. Angelo.G, cordialmente la saluto.

    blue.

    p.s. Qualora dovessi incontrare un sagittario lo ucciderò prima che mi faccia un qualsiasi cenno (dovvessi notare pure un tic nervoso) onde evitare il giochino della mutanda. Anche per questo Suo avvertimento la ringrazio.

    RispondiElimina
  12. x blue:
    1. Non sono dottore, non darmi del lei, non lo sopporto.
    2. Lo stesso oroscopo è stato da me mandato la prima volta all'utente sbagliato (una certa blue e basta che non si collega da 3 anni) accortomi dell'errore ho mandato un messaggio di scuse.
    3. I tori di Pamplona danno il loro meglio nel mese di luglio, quest'anno per la festa di San Firmino 11 uomini feriti lievi, e primo matrimonio di tori gay.
    4. Non sono del sagittario ma apprezzo comunque lo strip-mosca cieca, ma solo se si gioca seguendo il regolamento ufficiale del national board della mosca cieca, NO NUTELLA SPALMATA ADDOSSO, NO CARTA MOSCHICIDA.

    RispondiElimina
  13. Avevo commentato il post di Misspepita che riportava il tuo oroscopo. Ho ricevuto il tuo messaggio privato e ho risposto sul tuo blog come avevi indicato. Se ti sono risultata sgradevole e antipatica ti chiedo scusa, mi dispiace. Non era certo mia intenzione!
    Io sono blue, non è vero che non mi collego da 3 anni (http://myblue.iobloggo.com) e non ho ricevuto nessun messaggio di scuse.

    Ciao.

    RispondiElimina
  14. x blue:
    Malinteso, scusa, non mi sono spiegato bene: io il messaggio lo volevo mandare a te che hai commentato sul blog di Misspepita, e alla fine ce l'ho fatta, solo che il primo tentativo è fallito perché credevo che il destinatario da mettere per il PVT fosse solo blue e invece tu sei blue83, quindi il messaggio di scuse l'ho mandato all'utente "blue" (spiegando che non volevo mandarlo a lei/lui) che non si collega da 3 anni e scriveva da Caltanissetta (mi pare).
    Ho scritto semplicemente 4 punti che ora mi rendo conto potevano essere fraintesi da chi non mi conosce, avessi messo una faccina sorridente alla fine del primo punto forse si sarebbe capito che scherzavo. Comunque nessun problema:
    1. L'oroscopo era solo per te e a te volevo inviarlo
    2. Mi ha fatto piacere sapere che ti è piaciuto
    3. Non sopporto mi sia del dottore e del lei, ma avevo capito che stavi scherzando e non sei risultata né sgradevole né antipatica
    4. Per ribadire metto la faccina sorridente, che non si sa mai, :)

    Ciao.

    RispondiElimina
  15. bene! Non mi sono congeniali le faccine (le uso solo con chi conosco da un po') ma per te farò un'eccezione: :)

    blue.

    Anzi blue83, che non si sa mai!

    RispondiElimina
  16. x Blue83: molto bene, tutto sistemato allora.

    RispondiElimina

Allora: 'sto blog ogni tanto si mangia i commenti. Sì, è colpa delle lobby dei potenti che stanno osteggiando la mia crescente popolarità. Siccome sono un cagasotto non mi schiero contro i poteri forti, perciò vi chiedo: PER FAVORE PRIMA DI PUBBLICARE I VOSTRI COMMENTI COPIATELI, COSI' NON VANNO PERSI.
A VOLTE SPARISCONO SENZA UN PERCHE'.
GRAZIE.

In più ho deciso di impostare la moderazione dei commenti.